domenica 20 gennaio 2013

Attrazione di sangue - Victory Storm


Titolo: Attrazione di sangue
Autore: Victory Storm
Pagine: -

Voto:

**ATTENZIONE: Questa non è una recensione. E' più che altro una distruzione :D**

Chiedo scusa sin da ora se la mia recensione verrà giudicata fuori dalle righe, offensiva o cattiva.. Però questo libro è veramente fuori dalla grazia divina.. E un po' mi dispiace pure stroncare così senza pietà un'autrice che è alla sua opera di esordio, però non si può!
Già che lei si presenta così:
Ha scritto il suo primo romanzo "Attrazione di sangue" quando era ancora a Londra ed era appena uscito il libro "Twilight" di Stephenie Meyer. Affascinata da questi paranormal romances ha provato a buttarsi anche lei nella scrittura ed è nato il romanzo "Attrazione di sangue".
Per me già va male! Ho trovato questo stralcio sul blog Laboratorio fantasy mentre vagavo in rete per avere info sull'autrice.. E ciò ha confermato la mia idea sul fatto che lei avesse preso gli elementi che più piacciono alle lettrici oggi giorno, li avesse mescolati ben bene creando una grande confusione e soprattutto mostrando l'incapacità di gestirli. Ora, non è perché Twilight ha avuto successo, tutti devono scrivere storie pressoché uguali, eh! E soprattutto, non basta avere un'idea 'buona' (virgolettato perché a mio modesto parere, non è buona nemmeno questa) se poi non si sa minimamente come scrivere!

La Elister edizioni mi ha gentilmente mandato il libro in formato ebook, altrimenti dubito fortemente che a) lo avrei letto e b) lo avrei mai finito, se pure lo avessi iniziato. Che poi sul web ho letto praticamente solo critiche positive, quindi qui il problema sono io che ho gusti strani o ci si accontenta di un vampiro bonazzo, una protagonista idiota e una, UMM, sottospecie di trama RICCA di intrighi per essere felici.
Se avete creduto a 'trama ricca di intrighi', devo deludervi: stavo ampiamente facendo uso dell'ironia.
Per non sembrare il solito mostro stronca-libri, mi sono segnata tutti (o quasi, ogni tanto ammetto di aver perso colpi..) i punti che mi hanno fatto storcere il naso..
Per capire il mio disappunto, vi riporto una parte di trama:
La sua vita prosegue tranquillamente tra la scuola, l'amore per un ragazzo e le lezioni di catechismo, finché un giorno il cardinale Montagnard, un uomo misterioso che ha sempre vegliato segretamente su di lei, muore e subito dopo la sua vita viene stravolta, ritrovandosi a dover scappare e abbandonare la sua casa, Ahmed e la scuola. Portata a Dublino, scopre l'esistenza dei vampiri e che questa sua rara forma di anemia la rende speciale: un'arma da utilizzare contro di essi. Purtroppo i vampiri hanno ormai scoperto la sua esistenza e intendono ucciderla. Tra questi c'è Blake, uno dei vampiri più antichi e con particolari poteri che lo rendono invulnerabile.
Ok, quindi io sono pronta ad affrontare una storia d'amore, lezioni di catechismo (?!?! E qui ci ritorno dopo!) e SOPRATTUTTO vampiri così crudeli che Dracula al cospetto si inchina e chiede umilmente perdono per la sua trista esistenza.
Giusto?!
Ecco, e invece manco per niente: la storia d'amore della protagonista altro non è che un'infatuazione per un ragazzo bellissimo prossimo allo sposarsi. Insomma, praticamente i due non hanno nemmeno mai parlato. I ciao di circostanza, i "come stai" perché siamo tra persone educate.. E Vera ha ADDIRITTURA il coraggio di sentirsi oltraggiata quando il tipo in questione le rivela di essere in procinto di sposarsi! Ok sognare con gli occhi aperti, ma lei si è fatta una saga intera..
Per quanto riguarda le lezioni di catechismo.. Già mi vedevo lei che andava materialmente in chiesa e ci faceva sorbire questa parte della sua vita, ma in realtà ha un amico prete che ogni tanto viene a casa sua e le insegna qualcosa. ._. A me la presenza di chiesa/religione/catechismo e simili ha infastidito tantissimo, lo ammetto! Non ne sentivo necessità, ecco.
Poi c'è la falla più grande e imperdonabile di tutte: i vampiri. Anzi, prendiamo solo Blake in esame, tanto già da solo basta e avanza per far salire alle stelle il poco gradimento dell'opera. Il grande, brutto e cattivo vampiro, il cui nome viene pronunciato con riverenza e paura.. Cosa fa?! Si porta Vera nel suo loft e la tratta come una sua grande amica. Insomma, il libro a pagina dieci avrebbe potuto terminare con Vera uccisa mentre dorme, e invece niente! Ammetto che un po' l'ho sperato..
Come se tutto ciò non bastasse, la trama fa veramente acqua da tutte le parti: insomma, il posto più sicuro per Vera è un collegio in cui vi sono tutti membri dell'Ordine e tu cosa fai? La nascondi in un hotel pulcioso e la porti lì solo quando il vampiro ha avuto modo di rapire Vera? Sei idiota o cosa?! Non ha senso!
Credo che sarei stata in grado di passare sopra allo stile veramente povero dell'autrice, alle ripetizioni, alla protagonista idiota con annesso vampire sedicente, sexi, pericoloso e via discorrendo.. Ma la trama forzata proprio NO. Mi urta che i lettori debbano essere presi in giro in modo così palese e svergognato.. Già mi immagino la scrittrice che si fa beffe di noi! Molto probabilmente l'autrice è convinta di aver scritto un'opera meritoria altrimenti non si spiega.. Insomma, io se fossi stata lei, mi sarei vergognata come una ladra a presentare al pubblico tale, ehm, ammasso di parole!
Il finale poi.. Non volevo crederci, giuro. A parte che è stupidissimo.. E poi in realtà non viene risolto nulla! I cattivi sono ancora lì.. WTF?
Mi risparmio l'analisi di stile ed editing, perché sebbene siano davvero di basso livello, in confronto alla trama sono splendidi!

Siccome è un'opera evitabilissima, vi riporto i tratti che mi hanno fatto cadere le braccia.. Non credo di aver mai usato tanto la funzione "Sottolinea" sul Kindle come con questo libro.. Penso che metà dei miei appunti riguardi questo libro.. Non potevo non riportarle, bisogna mostrare il livello di degrado!

Qui iniziano le parti che ho citato; come richiesto dalla casa editrice,  ho messo l'avviso spoiler.

SPOILER (clicca per visualizzare)

20 commenti:

  1. mhuahuahuahuahuahua AMOTI, SOCIA! Sono d'accordo su tutto, ma questo già lo sai hahahahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'abbiamo fatto nero 'sto libro! ahahaha!!!

      Elimina
  2. Valutazione recensione 5 stelle goodreads ;)
    Valutazione libro......non classificato -./"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non arriva nemmeno ad una stellina =P

      Elimina
  3. Se ci avessero allegato la tua recensione Serena,io avrei letto il libro solo per quella!
    Muaahahahahahahaha!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi ti mando una mail con libro e recensione allegata =PP

      Elimina
  4. Che tristezza infinita...
    Anch'io odio sentirmi presa in giro dagli autori per cui tanto rispetto per aver espresso così chiaramente il tuo parere!
    Non ho letto tutti gli esempi perchè mi sono rotta prima, immagino lo strazio di leggere il libro intero. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo essere clemente, ma la presa in giro è stata esagerata.. E quindi mezza stella! :D

      Elimina
  5. -[…] sbucciandomi il ginocchio e strappandomi i pantaloni in quel punto.
    Ecco a voi Vera, l'unica donna sulla faccia della terra che riesce a sbucciarsi il ginocchio PRIMA di strapparsi i pantaloni. Io griderei al miracolo, sinceramente..

    MUOIO XD

    RispondiElimina
  6. ci sono patacche ingiro..diciamocelo..dopo twilight è presa la moda del vampiro..ma non tutti sono validi..che poi alla lunga stufano pure..nuove idee ragazzi..forza:) bella recensione...esilarante :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dico sempre, nuove idee! :D

      Diciamo che ci sono MOLTE patacche! XD

      Elimina
  7. Ciao, sono una nuova follower:D
    Mi sono divertita tantissimo a leggere la tua recensione! Geniale!!!

    La cosa triste è che di libri così se trovano fin troppi in giro...

    Wing

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Benvenuta sul blog! ^^
      Ahaha, libri simili tirano sempre fuori la parte peggiore di me..
      E hai ragione, ce ne sono troppi.. Gli editori furbetti quando trovano qualcosa di successo, pubblicano di tutto!!!!
      :)

      Elimina
  8. Ciao! Nuova follower ^^

    Ho trovato la tua recensione su Goodreads: ero piegata in due dal ridere.

    '-«Un figlio mio e di Vera?» si stupì Blake sconcertato, posando lo sguardo su di me, che ero diventata tutta rossa paonazza. «Sì». «Dobbiamo farlo subito?» chiese ancora Blake confuso.
    "Il cappuccino in tazza o al vetro?". UGUALE.'

    A questo sono collassata però xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi!!! Benvenuta!!! :DD
      In realtà rileggendo questi stralci non so come io sia riuscita ad arrivare alla fine.. Giusto per l'idea di una bella risata! :DD

      Elimina
  9. Ciao!!!
    Recensione meravigliosa!!!
    Me ne terrò ben lontana.
    Alcuni passaggi mi hanno fatto davvero morire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, te lo sconsiglio caldamente :DD
      Poi se vuoi farti due risate sul libro vero e proprio, te lo passo io XD

      Elimina
  10. Sei una fantastica recensitrice ahahaha pur non considerando il genere neanche di striscio sono morta dalle risate leggendoti xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, no, sono questi libri che tirano fuori il meglio di me XD

      Io ho letto questo libro per caso, non me lo sono scelto, giuro!! :DD

      Elimina